La nuova Winterline omaggia i caduti a Filignano

by Romain on 4 ottobre 2016 No comments

E’ tempo di nuove birre nel nuovo birrificio Kashmir, abbiamo deciso di produrre una West Coast IPA, la Winterline.

In pratica è una India Pale Ale che si differenzia dalla Dulcamara per una maggior secchezza e un profilo maltato più discreto per lasciar tutta la scena ai luppoli. Parliamo dei luppoli, il mitico Americano Cascade non poteva mancare e porta tutto il suo bagaglio di agrumi, insieme a lui troviamo luppoli tedeschi, il Polaris, un recente luppolo che ricorda l’ananas e la menta e il Saphir con i suoi aromi floreali e fruttati.

Il colore della Winterline è biondo e la schiuma bianca. Gli aromi sono erbacei, floreali ed agrumati. In bocca è presente il pompelmo e la frutta gialla. L’amaro è deciso e il finale secco. 7° alcolici e 77 IBU.

Il nome Winterline deriva dalla linea fortificata difensiva approntata in Italia nel 1943 che divideva in due l’Italia, a nord i Tedeschi, a sud gli alleati. Si estendeva dalla foce del fiume Garigliano, fino a Ortona, passando per Filignano dove si sono svolte battaglie importante. Il nostro è un piccolo omaggio ai suoi caduti. Per chi ne vuole sapere di più può visitare il museo Winterline a Venafro.

 

Share this post:
RomainLa nuova Winterline omaggia i caduti a Filignano

Related Posts

Take a look at these posts