Parliamo delle nuove birre invernali parte seconda

by Romain on 15 marzo 2018 No comments

Dopo l’articolo sulle birre invernali in uscita, ecco la seconda parte con notizie sulle altre due promesse. In realtà sono già uscite da un po di tempo ma non abbiamo trovato il tempo per scrivere sul blog.

Strogoff:

 

Medaglione strogoff

 

La terza è uscita intorno a capodanno, il nome viene dal romanzo di Jules Verne “Michel Strogoff“. E’ una tripel quindi di stampo belga abbastanza classica con lievito Chimay. L’unico strappo alla regola che ci siamo concessi è una piccola aggiunta di luppolo Centennial. Si presenta molto chiara e limpida, la è schiuma bianca, abbondante e pannosa, il corpo è pieno e il finale molto secco. 8,7 gradi grazie alla grande attenuazione del lievito.

Heavy Mist:

 

heavy mist medaglione

 

La Heavy Mist è nata dalla collaborazione con i ragazzi di Cerevisia Vetus di Ceccano, noti anche per la loro locanda birraria che fa riferimento in tutta la provincia. 
La Heavy Mist si ispira allo stile Wee Heavy Scotch Ale ma interpretato in chiave statunitense, quindi con un certo quantitativo di malto peated che da alla birra una nota torbata.
Il colore è di un Rosso rubino intenso, la schiuma è colore avorio e molto abbondante e anche pannosa. Il corpo è pieno, gli aromi sono fruttati e caramellati. Il gusto è dolce e torbato con leggere tostature ma anche molto fruttato. L’alcol importante (8,7%) è presente ma mai invadente.
 
Il luppoli sono classicissimi per una scotch ale: Northern Brewer, Bramling Cross e Golding East Kent.
Una birra che ci ha dato molte soddisfazioni, infatti i fusti sono volati, da rifare…
Presto ci saranno altre nuove birre invernali , ah no l’inverno è finito…….. #staytuned
Share this post:
RomainParliamo delle nuove birre invernali parte seconda

Related Posts

Take a look at these posts